CANTIERI

Anello ferroviario a Palermo, Orlando vuole essere il commissario dell'opera

Il Comune di Palermo fa pressing sul cantiere dell'Anello ferroviario. Il sindaco Leoluca Orlando chiede i poteri al ministero delle Infrastrutture per completare i lavori: formalmente quindi chiede di essere nominato commissario straordinario dell'opera.

La richiesta al Mit è avanzata attraverso una lettera, scritta dall'assessore alla Mobilità Giusto Catania, indirizzata a Rete ferroviaria italiana, stazione appaltante dell'opera.

Come si legge in un articolo di Giancarlo Macaluso sul Giornale di Sicilia, Catania chiede a Rfi  un dettagliato dossier sui ritardi e sulle responsabilità. Un documento che servirà alla giunta per approvare un documento «che possa supportare la richiesta del sindaco al ministro delle Infrastrutture per ottenere poteri idonei di commissariamento dell'opera pubblica - scrive Catania -, in grado di consentire la gestione diretta dell'appalto» ai sensi del decreto sblocca-cantieri.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X