LA PROTESTA

Palermo, Biagio Conte e i mille poveri della Missione digiunano a sostegno di Paul

Giornata di digiuno alla Missione speranza e carità di Palermo. Da più di due settimane, Biagio Conte, missionario laico fondatore della struttura, non tocca cibo per sostenere la battaglia di Paul, 51enne originario del Ghana che vive nel capoluogo siciliano dal 2010 e lavora come idraulico nella Missione, e che ora rischia l'espulsione dall'Italia.

Ed alla protesta del missionario laico si sono associati tutti i 1.100 poveri accolti nella Missione, che hanno deciso di digiunare dalle 7 del mattino alle 20 di questa sera. "Ho sempre creduto in un'Italia aperta e solidale", commenta Biagio Conte. (ITALPRESS)

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X