VICINO VIA TRABUCCO

Scoperto e sequestrato un macello clandestino a Palermo: denunciato 60enne

di

Un macello clandestino è stato sequestrato a Palermo, nei pressi di via Trabucco, vicino l'ospedale Cervello. La scoperta da parte di tre motociclisti della polizia municipale stavano tornando in caserma, quando hanno notato un furgone Renault Trafic nei pressi di un cassonetto nella bretella laterale di viale Regione Siciliana con direzione Catania.

L'uomo, alla vista degli agenti, ha tentato di allontanarsi dai luoghi ma è stato fermato e, alla richiesta della documentazione, è emerso che l’uomo, un sessantenne, era sprovvisto della patente di guida perché ritirata in precedenza e che il veicolo era privo di assicurazione.

Gli agenti hanno fatto aprire il mezzo e dentro sono stati trovati due grossi sacchi neri pieni di frattaglie e scarti di macellazione di pecore e cavalli. Il proprietario del furgone ha portato i vigili urbani nei pressi del campo che si trova a cento metri. E qui è stato trovato un casolare dove gli animali venivano macellati clandestinamente.

Il sessantenne, con precedenti penali per furto aggravato, scasso, guida senza patente, macellazione abusiva e commercio di derrate alimentari scadute, è stato denunciato all’autorità giudiziaria per macellazione clandestina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X