stampa
Dimensione testo
DOPO ANNI DI BUIO

Palermo, accesi altri 19 pali in piazza Indipendenza: ne mancano 7 per completare l'opera

di

Torna la luce in quasi tutta piazza Indipendenza a Palermo. Dopo tre anni a luci spente il cuore del percorso arabo normanno di Palermo torna ad essere illuminato. Dalle 19 di questa sera l’Amg ha acceso 19 pali in ghisa. Lo scorso 27 novembre furono accesi i primi punti luce dell’impianto di pubblica illuminazione in corrispondenza dell’area, dove si trova l’obelisco. Qui furono installati quattro sostegni in ghisa, di altezza totale fuori terra pari a 7,04 metri con quattro lanterne con lampade a ioduri metallici.

Oggi torna la luce in gran parte di piazza Indipendenza. “Rispetto al progetto originario mancano ancora sette punti luce - spiega la responsabile del procedimento Margherita Di Lorenzo Del Casale -  Tre di questi si trovano nell’aiuola spartitraffico di fronte palazzo d’Orleans, gli altri quattro che sono ancora spenti sono in corrispondenza del bastione prima di entrare a Porta Nuova. Per portare a termine questo intervento sono stati stanziati dal Comune di Palermo 122 mila euro per finire di completare opera sono necessari altri 40 mila euro. Ma da parte del Comune di Palermo è stato fatto un enorme sforzo per reperire le somme e siamo soddisfatti degli obiettivi raggiunti”.

Il progetto ha avuto grandi ritardi. Infatti è stato necessario nominare un archeologo che supervisionasse i lavori perché in questa aerea si trova un sito archeologico punico.

Un grande lavoro di pressing e supervisione del progetto è stato fatto dal Movimento 5 Stelle: “Se le luci pubbliche stanno tornando ad accendersi in piazza Indipendenza, a Palermo, il merito va riconosciuto in gran parte al Movimento 5 Stelle che per mesi ha portato avanti questa battaglia, nonostante anni trascorsi tra mille cavilli e pastoie burocratiche dell'amministrazione Orlando - affermano il capogruppo del Movimento 5 Stelle di Palermo, Concetta Amella, e il consigliere della IV circoscrizione, Mirko Dentici. “Tre anni per giungere finalmente all'accensione dei 19 lampioni del nuovo impianto realizzato da Amg Energia che da stasera, grazie al fattivo contributo dei consiglieri cinquestelle, illuminerà e renderà più sicura piazza Indipendenza”.

Amg che ha realizzato il progetto precisa che per i sette pali mancanti: “È stato predisposta una diramazione per collegare i punti luce mancanti nelle aree che sono rimaste scoperte”.

Tra i presenti all’inaugurazione il sindaco Leoluca Orlando, l’amministratore unico di Amg Energia Spa, Mario Butera. “La realizzazione di nuova illuminazione è un elemento di valorizzazione del patrimonio della nostra città - ha dichiarato il sindaco Leoluca Orlando - Con la realizzazione di quest’opera restituiamo a piazza Indipendenza e alla sua villa nuova luce e nuova visibilità, che significa anche piena vivibilità e sicurezza per uno spazio pubblico che può tornare pienamente fruibile, anche di sera, da parte dei cittadini”.   

“Risolti gli intoppi burocratici e quelli legati all’approvvigionamento di materiali, abbiamo lavorato bruciando le tappe: consegnati gli ultimi pali, abbiamo subito proceduto alla definizione dell’impianto – dice l’amministratore unico di Amg Energia Spa, Mario Butera -. La nostra società svolge appieno il ruolo di braccio operativo del Comune di Palermo per quanto riguarda l’illuminazione: dalla riparazione dei guasti alla realizzazione di nuovi impianti, all’illuminazione artistica dei monumenti, le competenze e professionalità dei nostri operatori sono al servizio della città”.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X