POLIZIA

Nuovo furto di gioielli a Palermo: recuperata la refurtiva in 24 ore, denunciato l'autore

di

Un furto notturno in gioielleria, compiuto la notte dell’1 aprile in via Ausonia, risolto nel giro di 24 ore.  I poliziotti dell'"antirapina", insieme ai "Falchi" della sezione "Contrasto al Crimine Diffuso" della Squadra Mobile,  hanno identificato il presunto autore del reato, recuperato la refurtiva e riconsegnata al proprietario.

Grazie ad attività infoinvestigativa, gli agenti hanno ricollegato il furto di monili dalla vetrina della gioielleria alla responsabilità di un pregiudicato, per reati specifici, del Capo.

L’uomo, a furto compiuto, aveva ritenuto di riparare in luogo “sicuro”, distante dal luogo del furto e distinto anche dal suo quartiere di residenza, dove sostare nel periodo immediatamente successivo al “colpo”, così da rendersi irreperibile, almeno per qualche giorno.

La precauzione non è servita ad allontanare i poliziotti che, all’interno di un Bed and Breakfast, non distante dal Piazzale Ungheria lo hanno scovato. Di lì a breve sarebbe stata recuperata anche la refurtiva, il cui valore ammonta a ventimila euro circa e che è già stata riconsegnata al legittimo proprietario. Indagini sono in corso per stabilire se il giovane sia stato fiancheggiato da complici.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X