POLIZIA

Casteldaccia, ruba limoni nell'area sequestrata dopo l'alluvione: arrestato un palermitano

di

Aveva già sottratto 350 chili di limoni ma è stato bloccato dalla polizia di Stato che lo ha arrestato. L'uomo, M.I., 56enne palermitano con precedenti di polizia, è stato scoperto all’interno di un terreno sottoposto a sequestro preventivo dallo scorso novembre, dopo l'alluvione del 3 novembre scorso durante la quale morirono 9 persone.

Da allora l’intera zona è stata sottoposta a sequestro preventivo e gli accessi alla vasta area sono interdetti da transenne. Il 56 enne ieri ha invece fatto accesso alla zona, a bordo di un furgone, ed è stato notato da alcuni cittadini che hanno allertato il 113.

I Poliziotti del Commissariato di Bagheria hanno trovato il 56enne mentre travasava i limoni in grossi contenitori. Con sé aveva tenaglie, forbici e guanti che sono stati sequestrati dai poliziotti.

M.I. è stato arrestato e condotto presso gli uffici del Commissariato di P.S. “Bagheria”, mentre il carico di limoni è stato devoluto in beneficienza ad un ente caritatevole locale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X