L'AREA SEQUESTRATA

Campo rom della Favorita a Palermo, ultimatum della procura: oggi lo sgombero definitivo

Tempo scaduto: dopo 9 mesi questa mattina è previsto lo sgombero  del campo nomadi della Favorita. La procura di Palermo ha comunicato nei giorni scorsi che occorreva eseguire senza altri indugi il provvedimento del gip che in luglio aveva sequestrato l'area.

Come annunciato in un articolo del Giornale di Sicilia, questa mattina una squadra di una cinquantina di uomini, tra vigili urbani e carabinieri, accompagnati dagli operai del Comune, dovrebbe iniziare a liberare l'area occupata abusivamente ormai solo da 80 persone, la maggior parte di etnia rom, nella zona degli ex campi Castelnuovo.

Una volta usciti i residenti, le baracche saranno rimosse. C'è tempo fino a giovedì, per eseguire il provvedimento, ma la data stabilita è oggi. Niente ruspe né prove di forza, nelle intenzioni di chi agirà: ma l'area deve comunque essere liberata.

Altri dettagli sul Giornale di Sicilia di oggi.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X