IL PROCESSO

Collesano, sindaco rinviato a giudizio per diffamazione all'ex vice

di
diffamazione, Palermo, Cronaca
Giovanni Battista Meli - Collesano

Una vicenda che ha coinvolto la nuova e la vecchia amministrazione di Collesano finisce in tribunale. L’attuale sindaco del comune delle Madonie, Giovanni Battista Meli, è stato rinviato a giudizio per diffamazione aggravata ai danni dell’ex vicesindaco, Dario Costanzo.
La querela era stata presentata nel 2017, dopo alcune frasi scritte dallo stesso Meli su siti internet, chat private, social network e pubblicamente dalla fine del 2016 fino alle successive elezioni, vinte dallo stesso Meli.
Nei giorni scorsi si è conclusa la prima udienza del Tribunale di Termini Imerese, l’ex vicesindaco si è costituito parte civile assistito dall’avvocato Giuseppe Brancato, mentre il sindaco Meli non era presente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X