stampa
Dimensione testo

Migranti, la "Mare Jonio" torna in mare. Orlando: "A bordo la bandiera di Palermo"

di

La nave Mare Jonio di Mediterranea Saving Humans torna a solcare le acque del Mediterraneo centrale e accanto al tricolore ci sarà la bandiera di Palermo.

Un vanto per il sindaco Leoluca Orlando, che serve "per ricordare che la nostra città è in prima fila per difendere ed applicare i valori della Costituzione e per difendere il bene supremo della vita umana".

Il primo cittadino con un "Buon vento!" ha salutato la partenza della nave Mare Jonio di Mediterranea Saving Humans.

La nave opera nel Mediterraneo per documentare e denunciare le violazioni dei diritti dei migranti. Questa settimana sarà da sola a pattugliare il Mediterraneo, in attesa di essere raggiunti dalle Ong Sea watch e Sea eye.

Sulla stessa linea del sindaco, l'augurio di Sinistra Comune. "È importante essere presenti e testimoni di ciò che accade nel Mar Mediterraneo per porre un argine alla deriva xenofoba e razzista che non riguarda solo il nostro Paese ma l’intera Europa, che sembra aver rinunciato alle politiche di salvataggio e di accoglienza", dicono in una nota.

"Tutta l’Unione Europea, in questi anni, sta trasformando col suo silenzio il Mediterraneo da ponte tra mondi a confine di una fortezza. Auguriamo quindi buon viaggio ai compagni e alle compagne di Mediterranea Saving Humans, impegnati in una azione 'non governativa, di disobbedienza morale e obbedienza civile' affinchè il mare  non sia più  luogo di morte. Noi tutte e tutti in mare e a terra - conclude - abbiamo il compito di combattere contro la barbarie e l’odio dilaganti, dentro le istituzioni e attraverso pratiche solidali, impegnandoci affinché si ponga fine alle morti in mare e ad una politica miope e crudele che considera i lager libici un "porto sicuro".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X