DAL GDS IN EDICOLA

«In due mi hanno chiesto il pizzo»: la denuncia del direttore del teatro Savio di Palermo

estorsione, pizzo, teatro Savio, Francesco Giacalone, Palermo, Cronaca
Francesco Giacalone

In due, a viso scoperto, con un modo di fare arrogante e prepotente di chi pretende qualcosa come "dovuto", ti dicono che "devi metterti in regola", che "devi stare attento". Parole che sanno di minaccia, "accompagnate" da due schiaffetti sul viso. Così "sono venuti a chiedermi il pizzo": è la denuncia fatta dal direttore del Teatro Savio di Palermo, Francesco Giacalone. La notizia è riportata in un articolo sul Giornale di Sicilia di oggi.

Tentare un'estorsione a Giacalone, direttore del Teatro Savio, significa chiederlo ai salesiani dell'istituto «Gesù adolescente» che gestiscono il teatro di via Evangelista Di Blasi.

Il direttore non si è piegato al racket delle estorsioni e ha denunciato il fatto ai carabinieri. "Direttore ti devi mettere in regola, prepara 1000 euro e stai attento", racconta Giacalone al Giornale di Sicilia. "Io sono rimasto attonito, senza parole. Ho sentito subito l'esigenza di chiamare il mio datore di lavoro, don Gianni Lo Grande e assieme abbiamo deciso di rivolgerci ai carabinieri".

Altri dettagli sul Giornale di Sicilia in edicola.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X