stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, bimbo di 3 anni rapito da una comunità alloggio: ritrovato con la madre
A BALLARÒ

Palermo, bimbo di 3 anni rapito da una comunità alloggio: ritrovato con la madre

Si è risolto in 24 ore il caso del rapimento di un bimbo ivoriano di 3 anni prelevato da due uomini, ieri sera, dopo aver minacciato il personale, da una comunità alloggio per minori nel centro storico di Palermo. Il piccolo è stato ritrovato dalla polizia insieme alla madre di 17 anni alla stazione dei pullman. I due stavano per lasciare il capoluogo siciliano.

Le indagini sono state avviate subito dopo la denuncia di scomparsa del minore, presentata dagli operatori della struttura di accoglienza. La donna e il bambino si trovavano in due case famiglie differenti in base ad una decisione della magistratura.

Separare la madre dal figlio piccolo è una scelta che generalmente viene adottata quanto gli assistenti sociali nel corso dei controlli accertano condizioni di estremo disagio e una incapacità genitoriale nella gestione del bambino. Dalla comunità affermano di non poter dir nulla.

Secondo alcuni testimoni anche la 17enne era con i due uomini ieri sera nei pressi della comunità durante le fasi del prelevamento del piccolo. Qualcuno l’ha vista nei pressi della struttura in attesa che i due, ricercati adesso dalla polizia, forse suoi parenti, riuscissero a portare a segno il rapimento.

Il bimbo era stato tolto alla donna dopo alcuni interventi degli assistenti sociali in un’operazione coordinata dai giudici del tribunale per i minorenni. La separazione era stata contestata dalla giovane mamma che ha tentato di riprendersi il piccolo e fuggire da Palermo e forse dall’Italia.

Il sindaco Leoluca Orlando e l’assessore alla cittadinanza solidale Giuseppe Mattina hanno ringraziato «la questura e tutti gli agenti coinvolti per l’attenzione dedicata alla delicata situazione e per la veloce soluzione», e hanno sottolineato che «sarà cura dell’amministrazione adottare in sinergia con l’autorità giudiziaria ogni misura volta alla tutela dei due minori».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X