VIA ALESSANDRO PATERNOSTRO

Palermo, sfondano la vetrina di una gioielleria e rubano orologi e penne

Sfondata la vetrina della gioielleria Sutera di via Alessandro Paternostro, a Palermo, tra 5 alle 6 del mattino. Portati via orologi e penne per un valore di 4 mila euro. «Oltre ai vetri infranti - dice il titolare Alfredo Sutera - è stato danneggiato il prospetto storico. Ormai
lavorare in centro è difficile. Il tasso di povertà è tale, a mio avviso, che sono tornati gli assalti alle vetrine. La banda ha agito per un’ora. Pare che dalle immagini si vedono persone che passano e nessuno segnala il furto. Una cosa gravissima.

Abbiamo saputo di numerosi colpi in queste settimane e i ladri ancora agiscono indisturbati». Ad essere presi di mira in queste settimane, con modalità simili, sono stati la Rinascente di via Roma, il vicino negozio di abbigliamento «Navigare», la gioielleria Cipolla di piazza
San Domenico, un negozio di ottica, sempre in via Roma; un pub nei pressi della stessa strada e il negozio «Plo Plì» di viale Lazio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X