stampa
Dimensione testo
AMG

Palermo, paura per una fuga di gas in zona San Lorenzo: tecnici al lavoro

di

Paura questa mattina per i residenti di un condominio in via Antonio Aliberti, all'altezza del civico 2, in zona via Lanza di Scalea a Palermo. Diverse persone si sono accorte di un persistente odore di gas e sono scese in strada allarmate.

Tante le chiamate al 113. Sul posto una volante della polizia che ha verificato quanto stava accadendo e ha mantenuto l'ordine tra le persone.

Sono stati allertati vigili del fuoco che sono intervenuti in via Aliberti per mettere in sicurezza la zona.

Gli operatori del pronto intervento gas di Amg Energia hanno completato in via Antonio Aliberti, a San Lorenzo, il ripristino degli impianti di superficie danneggiate prima di mezzogiorno.

I tecnici intervenuti hanno messo subito in sicurezza un edificio di due piani interessato dal problema, sospendendo temporaneamente l’erogazione del metano e hanno avviato la sostituzione delle strutture. Sono stati trovati danneggiati il riduttore di pressione e la traversina, collocati in superficie, a circa cinquanta centimetri dalla sede stradale, e collegati alla tubazione interrata. Il danneggiamento alla tubatura è stato  probabilmente causato da un'auto.

"Nessun pericolo, comunque - spiega una nota dell'Amg - l’odore di gas percepito immediatamente e che ha fatto scattare l’allarme è stato proprio quello dovuto alla piccola fuoriuscita causata dall’urto che ha danneggiato gli impianti. Nel momento in cui il riduttore di pressione registra una fuoriuscita anomala rispetto alla normale portata, infatti, va automaticamente in blocco, fermando l’erogazione di metano".

È stato riattivato dai tecnici dopo l’intervento di sostituzione e ripristino degli impianti, durato all’incirca un’ora e mezza. Finito il ripristino, gli operatori hanno verificato il corretto funzionamento delle cucine degli appartamenti della palazzina di via Aliberti.

“L’erogazione di gas è tornata nella normalità – sottolinea l’amministratore unico di Amg Energia, Mario Butera – Ringrazio gli operatori del pronto intervento per la tempestività e la professionalità”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X