DA GDS IN EDICOLA

Mafia a Palermo, Colletti collabora ed è caccia ai boss della nuova cupola

Palermo, Cronaca
.

Caccia ai boss della nuova cupola della mafia. E si aprono nuovi scenari dopo la collaborazione con la giustizia di Francesco Colletti, il capomafia di Villabate intercettato mentre raccontava della riunione del 29 maggio scorso in cui era stata ricostituita la commissione provinciale di Cosa nostra.

Colletti, come si legge in un articolo di Virgilio Fagone sul Giornale di Sicilia in edicola, parlando con il suo autista, Filippo Cusimano, non fa tutti i nomi degli almeno 15 uomini che siedono nella Cupola, al cui vertice sarebbe stato designato Settimo Mineo, il gioielliere ottantenne di corso Tukory catturato nel blitz del 4 dicembre. Adesso si cercano quei personaggi ancora rimasti nell’ombra.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X