stampa
Dimensione testo
ARS

Fondi a Biagio Conte, Miccichè consegna il decreto: grazie ai tagli degli stipendi dei burocrati

di

Sono stati stanziati 85 mila euro per la Missione Speranza e Carità di Palermo. Oggi il  presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Gianfranco Miccichè, ha consegnato il decreto che stanzia circa 85 mila euro per la missione di Biagio Conte.

Il presidente dell'Ars ha consegnato i documenti a Don Pino Vitrano, alla presenza del capo di gabinetto, Patrizia Perino e dei capigruppo di Pd, Udc e Sicilia futura Giuseppe Lupo, Eleonora Lo Curto e Edy Tamajo.

Il cosiddetto "fondo povertà" ha una copertura di 100 mila euro, che sono stati estrapolati dai circa 600 mila euro che risparmiati dal taglio degli stipendi dei burocrati siciliani. Al bando per avere i soldi del fondo povertà hanno partecipato solo la Missione Speranza e Carità e la Mensa dei poveri e il monastero di Santa Caterina, che riceverà 15 mila euro. Il fondo è stato ripartito in base al numero di pasti che ogni giorno vengono distribuiti ai poveri. In media, la missione di Biagio Conte ne dona 50 mila al giorno.

Lupo, Tamajo e Lo Curto, inoltre, parteciperanno al pranzo dei poveri fissato mercoledì alle 11,30 al quale parteciperanno esponenti del clero palermitano, delle associazioni di volontariato e delle istituzioni locali e regionali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X