stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, denunciati con l'app Youpol due spacciatori a Ballarò: arrestati
POLIZIA

Palermo, denunciati con l'app Youpol due spacciatori a Ballarò: arrestati

di

Due ragazzi sono stati sorpresi a spacciare a Ballarò e sono stati arrestati. Si tratta di Wesley Candesh, di 25 anni, e Gabriele Giuseppe Rizzone, di 22 anni, accusati di spaccio di sostanze stupefacenti.

I fermi, grazie all'applicazione Youpol, app multimediale creata dalla polizia di Stato che consente a cittadini volenterosi di denunciare, in tempo reale, episodi e reati di droga e bullismo.

I falchi della sezione contrasto al crimine diffuso della squadra mobile hanno ricevuto la segnalazione fatta da cittadini tramite l'applicazione. Così è stato possibile avere una descrizione dell'abbigliamento e di uno scooter usato da uno degli spacciatori. Il modello del mezzo indicato è stato subito associato dagli agenti a quello usato da Candeh.

I poliziotti si sono appostati in via Nunzio Nasi e hanno visto arrivare Candeh a bordo dello scooter segnalato insieme a Rizzone. I due hanno nascosto un involucro vicino ad un edificio abbandonato. A quel punto gli agenti hanno bloccato i due. Dentro l’involucro sono state trovate dieci dosi di marijuana ed un’altra è stata scoperta addosso a Candeh, insieme a 40 euro. Droga e denaro sono stati sequestrati, mentre i due giovani sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X