stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Abusivismo, rinviato a giudizio il sindaco di Bagheria Cinque
IL GUP

Abusivismo, rinviato a giudizio il sindaco di Bagheria Cinque

Il Gup di Termini Imerese ha rinviato a giudizio il sindaco di Bagheria, Patrizio Cinque, imputato di falso ideologico, turbata libertà degli incanti, violazione del segreto di ufficio e abuso di ufficio e autosospesosi dall’M5S dopo la notifica dell’obbligo di firma. Rinviati a giudizio anche 23 coindagati.

L’inchiesta riguarda, oltre a Cinque, imprenditori, funzionari comunali, l'ex assessore ai Lavori pubblici, un vigile urbano e l’ex commissario della città metropolitana.

Tra le contestazioni mosse a Cinque c'è l’aver fatto pressioni sull'ex commissario della città metropolitana Manlio Munafò, anche lui indagato, perché il palazzetto sportivo di Bagheria fosse affidato in partnership al Comune e all’associazione Nuova Aquila Palermo.

Il sindaco è accusato anche di avere rivelato al cognato l'esistenza di un procedimento per abusivismo edilizio aperto nei suoi confronti. L’inchiesta ipotizza, infine, l’irregolarità nella gestione della raccolta dei rifiuti.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X