stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo ricorda Libero Grassi a 27 anni dall'omicidio: figli e autorità in via Alfieri
L'ANNIVERSARIO

Palermo ricorda Libero Grassi a 27 anni dall'omicidio: figli e autorità in via Alfieri

Palermo ricorda Libero Grassi. Ventisette anni la città fu scossa dall'omicidio, per opera del clan Madonia, dell'imprenditore che aveva denunciato pubblicamente le richieste di pizzo da parte della mafia. Alle 7,30 di mattina del 29 agosto 1991, in via Vittorio Alfieri, Grassi venne ucciso con quattro colpi di pistola mentre andava a piedi al lavoro, nella fabbrica Sigma.

Oggi nel luogo dell'assassinio c'erano tra gli altri i figli dell'imprenditore Alice e Davide, il nipote Alfredo, l'ex presidente del Senato Piero Grasso, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, il prefetto di Palermo Antonella De Miro, i giovani di Addiopizzo.

A Palermo sarà una giornata piena di iniziative in suo ricordo e della moglie Pina Maisano.

ECCO GLI APPUNTAMENTI IN PROGRAMMA

Tra gli appuntamenti, alle 10, nella sede di Addiopizzo, via Lincoln 131, dibattito su "Cosa è rimasto dell’esempio di Libero Grassi?". Alle 15.30, al porto della Cala, la II edizione della "Vela per l'inclusione sociale": veleggiata in barche d’altura con i ragazzi di piazza Magione accompagnati da Addiopizzo e Lega Navale Italiana.

Alle ore 17.30, nel Parco Libero Grassi: "Parco Libero Grassi: a che punto siamo?". Il momento di dibattito sarà l'occasione per un confronto tra cittadini, associazioni e istituzioni sulla riapertura del parco intitolato a Libero Grassi e sull'avvio di un percorso di progettazione e gestione partecipata.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X