GUARDIA DI FINANZA

Cocaina nel portaocchiali, arrestata una donna del clan Vitale di Partinico

Una donna nasconde trentotto dosi di cocaina nel portaocchiali a Partinico. Si tratta di Antonina Vitale, di 56 anni, della omonima famiglia mafiosa partinicese, già condannata per associazione a delinquere di tipo mafioso.

I finanzieri del gruppo pronto impiego di Palermo hanno arrestato a Partinico la donna.

I baschi verdi dopo articolate attività di appostamento e pedinamento, hanno studiato i movimenti di Antonina Vitale, che è stata fermata mentre viaggiava a bordo della sua autovettura.

La donna, appena visti i finanzieri, si è mostrata particolarmente nervosa. Così è scattata la perquisizione e nel suo portaocchiali sono state trovate le dosi di cocaina già confezionate e pronte per lo spaccio.
La donna è stata quindi arrestata e  a disposizione dell’autorità giudiziaria competente. Il gip del tribunale di Palermo ha disposto gli arresti domiciliari.

S. I.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X