stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Abusivismo edilizio, abbattute tredici villette sul lungomare di Altavilla Milicia
IL PROVVEDIMENTO

Abusivismo edilizio, abbattute tredici villette sul lungomare di Altavilla Milicia

di
abusivismo edilizio, ville abusive altavilla, Pino Virga, Palermo, Cronaca
Uno degli immobili demoliti ad Altavilla

Scacco all’abusivismo edilizio ad Altavilla Milicia. Questa mattina sono state abbattute 13 tra villette e immobili abusivi nel tratto di costa vicino alla stazione ferroviaria. Sono stati liberati almeno 700 metri lungo il litorale.

“Da 30 anni la zona è interdetta alla balneazione e alla fruizione pubblica- spiega il sindaco di Altavilla Milicia, Pino Virga -. L’operazione di oggi è stata organizzata con un vertice che ha coinvolto la questura e la prefettura di Palermo. Con le ruspe e la presenza di polizia, carabinieri, personale dell’Enel  e gli agenti della polizia municipale di Altavilla abbiamo abbattuto 13 immobili abusivi. I resti verranno spostati nei prossimi giorni”.

L’obiettivo dell’amministrazione comunale è quello di restituire l’accesso al mare, liberando da immobili abusivi il litorale.

“L’azione proseguirà con l’abbattimento di un altro edificio in una zona strategica – spiega Virga - che ci permetterà di costruire un parcheggi proprio vicino alla spiaggia”. Sono stati censiti dall’amministrazione comunale di Altavilla almeno cento immobili abusivi, di cui 50 si trovano lungo il litorale.

Un altro problema è quello degli scarichi fognari a mare. Il sindaco Virga spiega: “Abbiamo intenzione di controllare tutti gli scarichi a mare entro la fine della stagione balneare. Intanto non riusciremo ad abbattere tutte le costruzioni abusive entro l’anno. Il nostro obiettivo è restituire il demanio costiero al pubblico per incrementare lo sviluppo del turismo. La costa di Altavilla Milicia è il primo tratto fruibile alla balneazione per chi viene da Palermo. Purtroppo non riusciamo a fornire ai turisti parcheggi e servizi adeguati alle bellezze del litorale”.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X