stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Sequestra e picchia gli anziani genitori per avere i soldi: arrestato a Catania

Un 71enne denuncia il figlio tossicodipendente che teneva lui la moglie segregati in casa, privandoli del cibo, e facendolo dormire su una vecchia poltrona per averlo 'sotto controllo'. Gli anziani genitori sarebbero stati minacciati e picchiati, costretti a cedergli la pensione.

Personale della polizia ha compiuto un sopralluogo nell'abitazione dove ha trovato la madre a letto e le serrande tutte abbassate nonostante fosse giorno. Il figlio ha aggredito gli investigatori minacciandoli di infettarli, dicendo di avere malattie trasmissibili.

I due anziani hanno presentato denuncia al commissariato Borgo Ognina di Catania contro il figlio che è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia, lesioni personali, sequestro di persona e resistenza e minaccia a pubblico ufficiale ed è stato condotto in carcere. La coppia è stata trasportata nell'ospedale Vittorio Emanuele dove i medici hanno riscontrato una serie di fratture ossee per una prognosi di 40 giorni a uno dei due coniugi, ed ecchimosi ed escoriazioni guaribili in 10 giorni all'altro.
Le accuse dei genitori sono state confermate da un altra loro figlia, che non vive con loro, che non ha denunciato i fatti, ha spiegato, per paura di ritorsioni del fratello sia sui genitori, sia sulla sua famiglia, e in particolare sulla figlia minorenne.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X