stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Dal Cassaro alla Magione, per il 1° maggio Palermo diventa un'isola pedonale: strade chiuse e divieti
LE MANIFESTAZIONI

Dal Cassaro alla Magione, per il 1° maggio Palermo diventa un'isola pedonale: strade chiuse e divieti

di

Rimarrà zona pedonale la zona del Cassaro basso fino a martedì sera. Anche piazza Magione  e le strade saranno off limits per le auto per  l’evento “Primo Mag(g)ione – Primo Maggio studentesco”. La città di Palermo si trasformerà in una grande isola pedonale.

Zona Cassaro basso chiusa al traffico  

Il tratto che va da via Roma a piazza Marina sarà chiuso alle auto fino alle 22,30 di martedì primo maggio. L’amministrazione comunale ha accolto la richiesta dei commercianti della zona e ha deciso di estendere la durata della chiusura al traffico della parte di Corso Vittorio Emanuele compresa fra via Roma e piazza Marina, il cosiddetto "Cassaro Basso". “Ancora una volta registriamo con soddisfazione un cambio culturale, un cambiamento di approccio alla vivibilità e alla fruibilità del centro cittadino – ha dichiarato il sindaco Leoluca Orlando -. Siamo contenti di poter accogliere una richiesta di buon senso che viene direttamente dai commercianti, sempre più consci che la limitazione all'uso delle macchine è un'occasione anche dal punto di vista economico e commerciale perché rende più attraenti e fruibili ampie zone della città".

Zona piazza Magione chiusure al traffico per il concertone

Intanto in piazza Magione torna con la sua terza edizione il “Primo Mag(g)ione”. Così la città avrà il suo concertone del primo maggio. Il 1 maggio per tutto il giorno si alterneranno dieci gruppi live. Il concerto finale sarà con Christian Picciotto che con il suo ultimo brano "Capitale", dedicato a Palermo, ha vinto il premio “Musica contro le mafie”. L'iniziativa è promossa dall'Udu e dalla Rete degli Studenti Medi in collaborazione con il circolo Arci PYC (Palermo Youth Centre) e Bauhaus Ev.  La circolazione subirà delle modifiche in tutta la zona attorno alla piazza. In particolare le strade in cui saranno istituiti i divieti di sosta saranno: via Gaetano Filangeri, nel tratto compreso tra via Carlo Rao e via Carlo Botta, via Carmelo Pardi, via Filippo Evola e piazza Magione, via Teatro Garibaldi e via Carlo Botta. Chiuse al traffico e con la zona rimozione attiva: via Magione, via Castrofilippo, via Francesco Riso e via dello Spasimo, nel tratto compreso tra via della Vetriera e piazza Magione.

Modifiche alla raccolta dei rifiuti: niente organico, sì all’indifferenziato

In questa festività del primo maggio la Rap informa che l’azienda garantirà i servizi di raccolta dei rifiuti, almeno al  50 % per ogni turno di lavoro. Anche il servizio porta a porta sarà effettuato ma subirà alcune modifiche. Oggi lunedì 30 aprile, sarà effettuata la raccolta dell’indifferenziato anziché dell’organico. I cittadini dovranno esporre dalle 20 alle 22 esclusivamente l’indifferenziato anziché l’organico.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X