stampa
Dimensione testo
PALERMO

Benzina col trucco, altri due distributori nella rete che fa capo ai Vernengo

di

PALERMO. Non sono cinque ma sette i distributori di benzina che il giudice ha sequestrato nell’inchiesta sulla grande truffa dei carburanti a Palermo. È la rete degli impianti gestita da Cosimo Vernengo - come ricostruisce il Giornale di Sicilia oggi in edicola - che si estende in tutta la città e anche oltre.

Oltre i cinque già indicati (via Roccella, corso Tukory, via Messina Marina, viale Campania e via Leonardo da Vinci), nell’elenco disposto dal gip Walter Turturici ci sono pure l’Erg di via Regione Siciliana 2028 nei pressi del ponte Corleone e un impianto Ip di Monfalcone, nei pressi di Goria, in Friuli.

Ma negli ultimi due casi è stato impossibile eseguire i sequestri perchè il primo...era già stato sequestrato nel 2016 e il secondo, gestito dal palermitano Giacomo Lo Franco (indagato) non sarebbe più riconducibile ai Vernengo.

Truffe sulla benzina e maxi evasione a Palermo: le foto dei nove arrestati

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X