stampa
Dimensione testo
RIFIUTI

Palermo, dissequestrata parte della discarica di Bellolampo

PALERMO. La parte della discarica di Bellolampo dove erano stati apposti i sigilli è stata dissequestrata. Il provvedimento era scattato dopo che gli agenti di polizia giudiziaria dell'Arpa nel corso di un sopralluogo avevano notato dei rifiuti che non erano stati trattati.

"Abbiamo preso i rifiuti che nulla hanno a che fare con la differenziata - spiegano dalla Rap - li abbiamo ritrattati con il nostro impianto e sono stati di nuovo riportati in discarica. In questo modo come disposto dall'autorità giudiziaria la zona è stata dissequestrata e la discarica è tornata alla piena funzionalità".

Adesso l'impegno di Rap è quello di realizzare la settima vasca. "Siamo in attesa delle autorizzazioni - aggiungono da Rap - Si stanno svolgendo le conferenze di servizio per avere tutte le autorizzazioni. Speriamo che arrivino entro fine anno. Non c'è molto tempo. Per realizzare il nuovo impianto servono 18 mesi".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X