stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Furto in casa della testimone di giustizia Valeria Grasso
A PALERMO

Furto in casa della testimone di giustizia Valeria Grasso

PALERMO. I carabinieri indagano su un furto nella villetta di Valeria Grasso, testimone di giustizia, che si trova nella zona di Partanna Mondello, a Palermo.

I ladri hanno portato via una foto della donna con i suoi figli e una targa che era stata donata dal Comune di Palermo. I carabinieri della scientifica hanno eseguito i rilievi per cercare impronte lasciate dai malviventi.

«Questa intrusione a casa di Valeria Grasso è una brutta minaccia. A lei e alla sua famiglia va il mio pieno sostegno». Sono le parole del senatore del Pd Giuseppe Lumia, componente della Commissione parlamentare antimafia, commentando lo strano furto avvenuto nell’abitazione di Mondello della testimone di giustizia, dove stati rubati una targa premio e una sua fotografia insieme ai figli.

«Si cammina e si lotta insieme - aggiunge - e lo Stato le sarà accanto per respingere qualunque tentativo della mafia di fermare il suo impegno e la sua attività antimafia».

«Sinceramente non mi è mai capitato di sapere di un furto durante il quale si entra in una casa e si ruba la foto della proprietaria ritratta coi propri figli». Lo dice il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta, aggiungendo: «Questo però è capitato stanotte nella casa di Valeria Grasso, testimone di giustizia che ha avuto il coraggio di denunciare i propri estorsori facendo nomi e cognomi e determinando così la loro condanna penale. L’episodio desta gravi preoccupazioni e mi crea profonda inquietudine. Molti, spesso, quando parlano di antimafia, parlano dei professionisti, dei carrieristi e in tanti tacciono sulla realtà difficile che è costretto a vivere chi ha fatto quella scelta di vita, facendo nomi e cognomi. Valeria è una di queste. L’episodio intimidatorio, sono convinto che non sortirà alcun effetto, Valeria continuerà la sua battaglia con tutte le persone perbene che vogliono che la parola mafia venga cancellata, che vogliono vivere in una terra di pacifica convivenza, nella libertà, in una terra che rispetta le scelte e la dignità delle persone. La mafia calpesta questa dignità e contro la mafia ci saremo sempre. Coraggio Valeria - conclude Crocetta -, ti vogliamo bene».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X