stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "L'acchianata", feste e commemorazioni a Palermo: mezza città chiude alle auto
VIABILITA'

"L'acchianata", feste e commemorazioni a Palermo: mezza città chiude alle auto

di
acchianata, palermo divieti auto, santa rosalia, Palermo, Cronaca
"L'acchianata"

PALERMO. Una domenica fitta di appuntamenti: la festa al santuario in onore della Santuzza e la chiusura della strada che porta a Monte Pellegrino per una settimana, alla Festa dell’Onestà in corso Vittorio Emanuele e le celebrazioni in ricordo della strage di via Isidoro Carini in cui morirono il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, la moglie Emanuela Setti Carraro e l’agente di scorta Domenico Russo. E sempre nel centro storico, per un giorno e una notte e una trentina di strade chiuse al traffico, si potrà ascoltare, sia pure attraverso degli altoparlanti, il rumore delle acque dei due fiumi, il Kemonia e il Papireto, che un tempo scorrevano a Palermo.

Festa a Monte Pellegrino
Da domenica alle 14 e fino alla mezzanotte della domenica 10 settembre sarà chiusa al traffico la via Pietro Bonanno in occasione dei festeggiamenti di Santa Rosalia al santuario di Monte Pellegrino. E scatterà il senso unico in via Martin Luther King. Domenica sera ci sarà la tradizionale «acchianata» dalle Falde sino al santuario dove saranno celebrate due messe, una alle 22 e l’altra a mezzanotte.Piano trafficoIl 3 settembre il divieto di transito sarà in vigore dalle 14 di dopodomani sino alla mezzanotte di domenica e riguarderà la via Pietro Bonanno (fra via Cardinale Rampolla e la spianata della Sacra Grotta). La via Monte Ercta è chiusa da tempo per consentire i lavori di consolidamento. In questi due giorni sarà pure vietato il posteggio a partire dalle 7 sempre di giovedì nel tratto di via Pietro Bonanno compreso fra le Falde a via Rampolla. Nessuna limitazione al transito per quanto riguarda le auto dei residenti e quelle dei titolari di attività commerciali davanti al santuario. Potranno transitare tranquillamente pure i bus dell'Amat e i pullman turistici, ambulanze, veicoli della Protezione civile e quelli delle forze dell'ordine, le auto dei portatori di handicap, gli operatori Rai e quelli delle tivù locali. Sarà inoltre vietato posteggiare alla spianata della Sacra Grotta (eccetto bus Amat), al belvedere De Filippo (eccetto i bus Amat e pullman turistici) e in via Giordano Cascini e alle falde. In via Martin Luther King (fra via Pietro Bonanno e via Rabin da domenica alle 14 sino alla mezzanotte di lunedì sarà istituito il senso unico: le auto potranno percorrere l’arteria solo in direzione di via Imperatore Federico. I bus dell'Amat, dal momento che la via Monte Ercta è ancora chiusa per lavori, torneranno indietro dal santuario sempre attraverso la via Bonanno. Negli altri fine settimana di settembre, e cioè i sabati 16, 23 e 30 la via Pietro Bonanno sarà chiusa dalle 14 alle 20, mentre le domeniche17, 24 e 1 ottobre la chiusura sarà dalle 7 alle 20.

Programma religioso
Al santuario saranno celebrate quattro messe, la prima alle 11, quindi alle 18, alle 22 e a mezzanotte. Quest’ultima sarà preceduta dalla tradizionale acchianata con partenza alle 21 dalle Falde. Lunedì, festa di Santa Rosalia, l’arcivescovo Corrado Lorefice, presiederà, alle 10.30 il solenne Pontificale alla presenza del sindaco Leoluca Orlando e delle autorità civili e militari che sarà animato dalla corale polifonica San Sebastiano della polizia municipale diretta dalla maestra Serafina Sandovalli. Domenica 10, le messe saranno alle 7, alle 8.30 , alle 10, alle 11.30, alle 16.30 e alle 18. Alla funzione delle 10, celebrerà don Paolo Clerici, storico dell’Opera Don Orione; alle 18, predicherà il diacono don Pino Grasso, Direttore Ufficio stampa dell’Arcidiocesi di Palermo. Al termine di ogni Santa Messa ci sarà la benedizione dei fidanzati. Domenica 17, le messe saranno sempre alle 8.30, 10, 11.30, 16.30 e 18. La funzione delle 10 sarà celebrata da monsigonr Miguel Alberto Fernandez, Santuario Madonna di Itatì (Argentina); alle 18 predicherà il diacono don Rosario Calò, direttore dell’Ufficio missionario della diocesi di Palermo. Al termine di ogni messa ci sarà la benedizione degli sposi novelli. Domenica 24 sono previste le messe alle 8.30 , 10, 11.30, 16.30 e 18. La funzione delle 10 sarà celebrata da don Leoluca Pasqua, direttore spirituale del seminario di Palermo; alle 18 predicherà il diacono don Antonino Cuti, della parrocchia Santa Silvia. Al termine di ogni messa ci sarà la benedizione degli sposi che celebrano il 25° e 50° di nozze. Sabato 30 ci sarà la benedizione dei podisti, ciclisti e motociclisti. Domenica 1 ottobre sono previste le messe alle 8.30, 10, 11.30, 16.30 e 18. La funzione delle 10 sarà celebrata da don Dario Chimenti, vice parroco della parrocchia di San Giovanni Battista; alle18 predicherà il diacono don Onofrio Catanzaro, incaricato del Ministero della Carità del vescovo. Al termine di ogni messa ci sarà la benedizione dei bambini battezzati nell’anno.

Il suono dei fiumi Kemonia e Papireto
Dalle 5 di domenica sino alla stessa ora di lunedì saranno chiuse al traffico una trentina di strade per la manifestazione Palermo a Palermo, Kemonia a Papireto. Queste le strade interdette alla circolazione. Corso Vittorio Emanuele (da via Alessandro Paternostro e via Roma), via Roma (da via Cagliari a via Livorno), via Maqueda (fra piazza Villena e via Giardinaccio). Percorso Kemonia: via Porta di Castro, via e piazza Casa Professa, via del Ponticello, via Calderai, via Giovanni La Procida, via Lattarini, piazza Borsa, via Zara, via Visita Poveri, via Pannieri. Percorso Papireto: via Gioiamia, piazza Beati Paoli, via Judica, piazza Monte di Pietà, via Panneria, piazza Sant’Onofrio, discesa dei Giovenchi, via Napoli, via Teatro Biondo, via Venezia (da via Teatro Biondo a via Roma), via Roma (da via Venezia a discesa Caracciolo) e discesa Caracciolo. Percorso fiumi uniti: piazza Caracciolo, via Argenteria, piazza Garraffello, via Materassai, via Francesco Matera, piazza Tarzanà, piazza Fonderia.

Commemorazione Dalla Chiesa
Alle 9,30 è prevista la deposizione di una corona in via Isidoro Carini dove venne trucidato il generale Dalla Chiesa assieme alla moglie Emanuela Setti Carraro e all’agente di scorta, Domenico Russo. E nella zona scatteranno divieti di sosta. Il posteggio sarà vietato in via Ricasoli (fra via Ugo Bassi e via La Landa) e via Isidoro Carini (fra piazza Nascè e via Omodei), via Omodei, via Mazzini e piazza Nascè. In via Isidoro Carini a partire dalle 8 scatterà pure la chiusura al traffico sino al termine della commemorazione. La giornata del ricordo proseguirà con una funzione alla chiesa San Giacomo dei Militari presso la caserma Dalla Chiesa e alle 11,45 ci sarà lo svelamento del cippo in corso Vittorio Emanuele, altezza dell’ingresso della Curia.Festa dell’OnestàA partire dalle 7 e sino a mezzanotte sarà chiuso al transito compresi gli attraversamenti corso Vittorio Emanuele fra Porta Nuova e i Quattro Canti. Il divieto di transito riguarderà pure gli autorizzati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X