stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Schianto col furgone, castelbuonese muore dopo una lunga agonia
INCIDENTI

Schianto col furgone, castelbuonese muore dopo una lunga agonia

di

PALERMO. Dopo 18 giorni di agonia è morto ieri Lorenzo Cristadoro, l’autotrasportatore quarantenne dell’azienda Fiasconaro di Castelbuono, che l’8 agosto scorso è rimasto coinvolto in un incidente stradale a Menfi.

Ieri è arrivata la tragica notizia dall’ospedale «Civico» di Palermo, dove si trovava ricoverato. Le condizioni dell’uomo arrivato al nosocomio in condizioni critiche si sono aggravate negli ultimi giorni, forse a causa di un’infezione. Cristadoro era conosciuto in paese per la sua gentilezza e disponibilità. Lo si poteva incontrare spesso in piazza Francesco Minà Palumbo, dove trascorreva il tempo libero, dove si fermava a scherzare, com’era nella sua indole, e a chiacchierare.

L’incidente si è verificato lungo la statale 115, all’altezza del viadotto San Vincenzo, nel territorio di Menfi. Uno scontro frontale tra il camioncino guidato da Lorenzo Cristadoro e un furgone bianco, condotto da un quarantacinquenne di Marinella di Selinunte con a bordo un altro passeggero. Quest’ultimo è finito fuori strada, terminando la propria corsa in una scarpata.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X