stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Incidente in bici, medico di Monreale muore dopo 27 giorni di agonia
AVEVA 69 ANNI

Incidente in bici, medico di Monreale muore dopo 27 giorni di agonia

di

MONREALE. È stata un’agonia durata 27 giorni. Uno strazio dal quale in un primo momento sembrava filtrare un po’ di speranza, ma che poi, invece, si è concluso nel peggiore dei modi. E così, dopo una misteriosa caduta dalla sua amata bici, si è spento martedì, all’età di 69 anni, Isidoro Giangreco, monrealese, medico di base e specialista di Medicina dello sport.

Per Giangreco, che dal 13 luglio scorso era ricoverato al Civico di Palermo, è stata fatale una crisi respiratoria che gli ha provocato l’arresto cardiaco. Lascia la moglie e due figli: Salvo e Viviana.

La scomparsa del medico, però, è avvolta da un alone di mistero ed è caratterizzata ancora da circostanze poco chiare sulle quali sono tuttora in corso indagini da parte della magistratura. Per Giangreco, infatti, il calvario che si è concluso martedì era cominciato nella tarda mattinata del 13 luglio scorso, quando fu ritrovato riverso per terra lungo la strada tra Piana degli Albanesi e Santa Cristina Gela, che percorreva frequentemente nei suoi abituali giri in bicicletta, da appassionato cicloamatore. Scattarono subito i soccorsi ed il medico fu trasportato all’ospedale del capoluogo in condizioni gravi ed in stato di coma.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X