stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Colpo a una tabaccheria di Termini Imerese, arrestato il terzo rapinatore
NEL PALERMITANO

Colpo a una tabaccheria di Termini Imerese, arrestato il terzo rapinatore

di

PALERMO. È stato individuato e arrestato il terzo complice di una rapina ad una tabaccheria in via Libertà a Termini Imerese. Si tratta di Alessandro Pirello, di 29 anni residente nel quartiere Zen 2.

La rapina è avvenuta lo scorso 3 gennaio. Due complici erano stati fermati, da polizia di Stato e polizia stradale, la stessa sera della rapina. Si tratta di Lorenzo Crivello di 34 anni e Antonino Petitto di 29, entrambi dello Zen. I due erano stati bloccati: uno nei pressi della stazione di Termini Imerese, l’altro nella corsia di emergenza del viadotto Sicilia dell'autostrada Palermo-Catania mentre cercava di fare l'autostop.

Le indagini della polizia hanno permesso infine di individuare il terzo rapinatore, Pirello appunto, che era entrato nella tabaccheria armato di pistola giocattolo, in compagnia di Crivello e Petitto. Il ragazzo aveva il volto coperto e aveva minacciato e colpito ripetutamente al volto e in testa il titolare con il calcio della pistola. Infine il rapinatore aveva preso 1.700 euro e di 974 pacchetti di sigarette.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X