stampa
Dimensione testo
LA NOMINA

Pietro Greco nuovo direttore sanitario di Villa Sofia-Cervello

direttore sanitario, ospedale palermo, villa sofia cervello, Palermo, Cronaca
Greco con Venuti e Di Bella

PALERMO. È Pietro Greco, di Canicattì ma palermitano di adozione, il nuovo direttore sanitario dell'azienda ospedaliera Ospedali riuniti Villa Sofia-Cervello.

È stato nominato dal direttore generale, Gervasio Venuti e sostituisce Giovanni Bavetta, nominato nelle scorse settimane, dall'assessore alla Salute, Baldo Gucciardi, commissario straordinario all’Asp di Trapani.

Greco, laureato in Medicina a Firenze, ufficiale dei carabinieri in congedo, ha diretto per circa dieci anni, e fino ad ora, l'Unità operativa complessa di Patologia Clinica e Microbiologia dell'ospedale  Cimino di Termini Imerese dove, negli anni scorsi, ha pure ricoperto il ruolo di direttore sanitario del presidio.
Dal 2015 ha diretto inoltre ad interim l’Unità operativa complessa di Patologia Clinica e Microbiologia dell'ospedale Civico di Partinico e le Unità operative di Patologia Clinica degli ospedali di Corleone e di Petralia Sottana.

Venuti e il direttore amministrativo Fabrizio Di Bella hanno rivolto al neo direttore sanitario, all’atto del suo insediamento, gli auguri di buon lavoro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X