stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Omicidio Fragalà, cinque indagati chiedono la scarcerazione
IL DELITTO

Omicidio Fragalà, cinque indagati chiedono la scarcerazione

PALERMO. Cinque dei sei indagati per l'omicidio del penalista Enzo Fragalà, ucciso a bastonate vicino al suo studio il 23 febbraio del 2010, hanno presentato istanza di scarcerazione al tribunale del riesame. I giudici si sono riservati la decisione.

L’unico ad aver rinunciato al riesame è stato Francesco Castronovo, arrestato con l’accusa di essere uno dei killer.  Castronovo, unico anche ad aver risposto al gip negli interrogatori di garanzia, si è difeso smentendo il suo coinvolgimento nell’omicidio e sostenendo che il pentito Francesco Chiarello, suo principale accusatore, aveva motivi di risentimento nei suoi confronti perchè aveva una relazione con la moglie.

Omicidio Fragalà, ecco chi sono i sei arrestati - Nomi e foto

Fragalà sarebbe stato ucciso perchè induceva i suoi assistiti a collaborare con gli investigatori, una linea che Cosa nostra non avrebbe «gradito». Gli assassini avrebbero avuto l'incarico di dargli una lezione che doveva servire a tutta la categoria forense. Ma l’aggressione fu tanto violenta e brutale che il penalista perse la vita.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X