stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Protesta dei marinai, chiuso e occupato il mercato ittico di Porticello
NEL PALERMITANO

Protesta dei marinai, chiuso e occupato il mercato ittico di Porticello

PALERMO. Il mercato Ittico di Porticello (a est di Palermo) è chiuso e occupato dai 500 pescatori della marineria che protestano contro il governo nazionale e le continue leggi che danneggiano il settore.

Le imbarcazioni sono rimaste attraccate alle banchine. La protesta è contro la legge nazionale numero 154 considerata particolarmente restrittiva perchè vieta la pesca del novellame e del tonno e consente la pesca del pesce spada solo in periodi limitati dell'anno.

«La protesta da parte dei pescatori, nasce da una situazione divenuta oramai insostenibile per le imprese di pesca - dicono i rappresentati della marineria - L'applicazione della regolamentazione Ue sui controlli al settore ha messo in ginocchio l'economia ittica nazionale e il suo indotto di filiera. Revoche delle licenze e multe salatissime stanno distruggendo un'attività che a Porticello è per lo più rappresentata da imprese familiari».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X