stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Porto di Palermo, varato il nuovo regolamento d'accesso
TRASPORTI

Porto di Palermo, varato il nuovo regolamento d'accesso

PALERMO. E' stato approvato il nuovo "Regolamento per la disciplina degli accessi nell'ambito portuale di Palermo e per il rilascio delle relative autorizzazioni" per autoveicoli e motoveicoli, in vigore a partire dal 2017. L'obiettivo è quello di regolamentare l'accesso in porto, semplificando e standardizzando le procedure, migliorando, nel contempo, le attività di controllo che hanno riflessi diretti sulle attività di sicurezza e security.

L'entrata al porto deve avvenire esclusivamente attraverso i varchi aperti al traffico con le limitazioni di orario e di tipo di traffico previste. Tutte le persone che entrano in porto con veicoli, attraverso i varchi aperti al traffico, hanno l'obbligo di fermarsi per i necessari controlli di security, secondo i vigenti Piani di sicurezza, e per gli eventuali controlli di polizia e doganali.

L'accesso dei veicoli in porto, limitato esclusivamente al raggiungimento del luogo dove deve essere svolta l'attività autorizzata, è soggetto al possesso di un titolo autorizzativo: permesso d'accesso a pagamento, biglietto d'imbarco - comprensivo del veicolo - o prenotazione. Il rilascio dei permessi di accesso in porto è di competenza dell'Autorità Portuale di Palermo: il soggetto che intende ottenere il permesso di accesso al porto dovrà avanzare apposita istanza all'Ente, direttamente (nei giorni e ore di ricevimento al pubblico) o attraverso il sito web www.portpalermo.it.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X