stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sergio, il palermitano morto a Valencia: la salma in Italia martedì
LA TRAGEDIA

Sergio, il palermitano morto a Valencia: la salma in Italia martedì

di

PALERMO. Tornerà in Italia non prima di martedì la salma di Sergio Caronia, 25 anni, morto in un tragico incidente stradale a Valencia, in Spagna. Il ragazzo palermitano ha perso la vita nella notte tra martedì e mercoledì,  cadendo con il suo scooter, intorno all'1.40, mentre stava tornando a casa, dopo una cena a casa di amici. Con lui c'era una ragazza, che nello schianto ha riportato la frattura della mandibola ed è ricoverata all'ospedale La fe.

Per Caronia, di Palermo, studente di odontoiatria all'università europea di Valencia, non c'è stato nulla da fare.   Il venticinquenne nella caduta sull'asfalto ha riportato un devastante trauma cranico che non gli ha lasciato scampo.  I medici hanno cercato di rianimarlo ma non c'è stato nulla da fare.

Sergio abitava a Valencia da cinque anni, e stava terminando il suo percorso di studi nell'università spagnola: a marzo si sarebbe laureato, stava già preparando la tesi. Nel capoluogo siciliano abitava in via Resuttana, all'angolo con via De Gasperi. Suo padre, Enrico, odontoiatra molto conosciuto in città, e sua madre, Adriana Catalano, biologa nutrizionista, sono partiti subito per Valencia una volta saputa la tragica notizia.

Insieme a loro anche le due sorelle di Sergio, Martina e Giuliana.  Gli amici ricordano il venticinquenne palermitano come un ragazzo solare, che amava moltissimo lo sport, soprattutto quelli estremi: praticava surf, rafting, era sempre in movimento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X