stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Violente aggressioni nella zona della Stazione a Palermo: 2 arresti

PALERMO. La polizia di Stato ha arrestato a Palermo Mohamed Kotni, 20 anni, e Luciano Giannusa di 61 anni, protagonisti di due violente aggressione nella zona della stazione centrale.

Kotni, tunisino, ha colpito al volto una donna per strapparle dalle mani un cellulare. L'aggressione è stata notata da due militari che sono in città per l'operazione Strade Sicure che insieme ad un gruppo di passeggeri in transito sono riusciti a bloccare il tunisino che è stato strappato alla folla dagli agenti della Polfer. La vittima trasportata al pronto soccorso è stata medicata. Ha una prognosi di sette giorni. Il rapinatore è stato arrestato con l'accusa di rapina aggravata e lesioni.

Poco dopo gli agenti hanno bloccato Giannusa che insieme a cinque complici ha cercato di borseggiare alcuni passanti sempre nella zona della stazione. L'uomo è stato bloccato da un gruppo di agenti dopo e nel corso di una colluttazione aveva colpito più volte un agente che cercava di fermarlo. Il poliziotto trasportato al pronto soccorso è stato medicato. Ha una prognosi di 20 giorni per una frattura ad una costola e diverse contusioni. I due sono stati portati in carcere al Pagliarelli.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X