stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, Di Matteo si ricandida alla Direzione nazionale Antimafia
SONO 65 I CANDIDATI

Palermo, Di Matteo si ricandida alla Direzione nazionale Antimafia

direzione nazionale antimafia, Palermo, pm, Nino Di Matteo, Palermo, Cronaca
Il pm di Palermo, Nino Di Matteo

ROMA. Si è già candidato altre due volte alla Direzione nazionale antimafia e questa potrebbe essere quella buona per il pm di Palermo Nino Di Matteo, che dieci giorni fa ha rifiutato l'offerta del Csm di un trasferimento per ragioni di sicurezza, legato a un nuovo allarme attentato. Ma non si tratterà di una passeggiata: dovrà vedersela con 65 concorrenti, che come lui hanno presentato domanda per cinque posti messi a concorso alla Superprocura guidata da Franco Roberti.

Tra loro, i due pm del processo Mafia capitale Giuseppe Cascini e Luca Tescaroli, l'ex assessore alla Legalità del Comune di Roma, Alfonso Sabella, il segretario dell'Anm Francesco Minisci e i procuratori aggiunti Teresa Maria Principato (Palermo) e Sebastiano Ardita (Palermo).

La decisione sarà presa presumibilmente per dicembre.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X