stampa
Dimensione testo
TRIBUNALE

Fallimento Miraglia, assolti tutti e otto gli imputati per truffa

PALERMO. Il tribunale ha assolto otto persone coinvolte nella bancarotta della società Miraglia, nota ditta di abbigliamento di Palermo poi fallita. Erano imputate di truffa: secondo la Procura avrebbero «distratto» una serie di beni alla curatela fallimentare attraverso donazioni, cessioni e preliminari di vendita fatti ad arte.

La curatela fallimentare si era costituita parte civile. Gli imputati erano Aldo, Lucia, Anna Luisa, Costanza e Provvidenza Miraglia ed Elettra, Pietro e Aurora Romani. I legali erano gli avvocati Raffaele Bonsignore, Antonio Gargano, Armando Sorrentino, Alessandro Campo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X