stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Insulti, minacce e percosse alla ex: arrestato ventottenne
MONREALE

Insulti, minacce e percosse alla ex: arrestato ventottenne

di

PALERMO. Prima i litigi, poi le grida, gli insulti, le minacce e, infine, le botte. Una ragazza di Monreale ha subito per mesi queste vessazioni dal suo ex che non aveva accettato la fine della loro storia. Ieri i carabinieri hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere per L.G., ventottenne, palermitano.

Così è svanito l’incubo della giovane che da mesi non riusciva a condurre una vita serena. La ragazza non ha denunciato subito ai militari la situazione, poi finalmente ha trovato il coraggio.

Così i militari sono intervenuti diverse volte per sedare le liti tra i due ex fidanzati, la giovane in diverse occasioni è andata in ospedale a farsi curare e collezionando numerosi referti medici. Tutto ciò ha consentito ai carabinieri di richiedere ed ottenere un’ordinanza restrittiva della libertà personale dello stalker.Il ventottenne è stato così rintracciato dai carabinieri, che lo hanno portato al carcere dei Pagliarelli.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X