stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Tribunale di Palermo, in arrivo centinaia di telecamere
LAVORI DA 5 MILIONI

Tribunale di Palermo, in arrivo centinaia di telecamere

di

 

PALERMO. Occhi elettronici dappertutto, controllo totale grazie a una sala regia ipertecnologica, che consentirà di avere una visione d' insieme di quel che avviene dentro la cittadella giudiziaria, formata dai palazzi di giustizia, il «vecchio», le nuove palazzine ultimate nel 2000, l'edificio ristrutturato sede del tribunale di sorveglianza e il palazzo ex Eas.

Lavori avviati per il progetto di messa in sicurezza degli uffici giudiziari, fortemente voluto dal procuratore generale, Roberto Scarpinato, e approvato grazie all'intervento del ministro della Giustizia, Andrea Orlando, e del ministro dell'Interno, Angelino Alfano.

Il piano fu approvato con un apposito decreto del gennaio 2015, ma, al termine dell'iter della programmazione e della progettazione, le opere sono partite nelle scorse settimane. Il termine finale per la consegna è stato fissato al primo giugno del prossimo anno.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE  

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X