stampa
Dimensione testo
PROGETTI UMANITARI

Incontro dei Rotary a Palermo: iniziative di solidarietà

PALERMO. Molti Rotariani europei e statunitensi, si riuniranno a Palermo per immergersi nell’azione internazionale del Rotary, recandosi 10° Multi Club Work Shop, la fiera dei progetti umanitari. I raduni creano nuove connessioni e partnership nel servizio, I partecipanti alle fiere dei progetti allacciano nuove amicizie e si connettono con i club che hanno bisogno di partner internazionali.
Il MCW mette in mostra i progetti di club e distretto, e nello stesso tempo immergono i visitatori in una cultura diversa.

Più di 55 Rotariani e famigliari provenienti da Italia, Stati Uniti, Russia, Inghilterra, Svezia, Bosnia Herzegovina, Serbia e Montenegro e altri paesi, si incontreranno con i loro amici Rotariani di Palermo e del distretto 2110  dal 7 al 11 settembre 2016. Questa 5 giorni di visite e di eventi contribuirà a stringere i rapporti di amicizia e a promuovere delle iniziative umanitarie. Il principale incontro di questo 10° Multi-Club Workshop si terrà Sabato 10 settembre alle ore 9,00 presso il Grand Hotel delle Palme a Palermo.

Dal primo Multi-Club Workshop, tenutosi a Stockholm in Svezia nel settembre 2007, molti Rotariani, i loro famigliari e amici provenienti da tutta Europa si sono incontrati a Bari, Riga, Ravenna, Malmö, Manfredonia, Belgrado, Ischia e San Pietroburgo. Ai nove workshops precedenti hanno partecipato 566 persone. Grazie a questi incontri, il MCW ha promosso 30 progetti rotariani che ammontano altre US$ 1.130.000.

Il 10 settembre i rappresentanti dei 25 Rotary Club, che rappresentano 9 distretti, provenienti da 7 paesi, esamineranno 8 progetti il cui valore globale è pari a circa US$ 540,000.  Saranno presentati  8 proposte di progetti da realizzare in 7 paesi diversi , Bosnia & Herzegovina , Congo , Inghilterra, Grecia, India , Myanmar e Filippine.
I progetti che saranno presentati sono i seguenti per un valore complessivo di USS 541.996:
1. Centro NLD per persone malate di AIDS a Yangon in Myanmar (ex Birmania)
Club-partner: Yangon (D 3350) – Myanmar e Palermo Teatro del Sole (D 2110) – Palermo – Italia ( Valore del Progetto 100.000 USS )
2. Centro Pilota per la formazione di operatori Alzheimer a Salonicco in Grecia
Club partner: Thessaloniki (D 2484) – Salonicco – Grecia e Modena L.A. Muratori (D 2072) – Modena – Italia ( Valore del Progetto 72.200 USS )
3. Fornitura di una macchina per l’esame della retina dei ragazzi diabetici a Bangalore in India
Club partner: Bangalore Down Town (D 3190) Bangalore – India e Tallahassee (D 6940) – Tallahassee – Florida – USA ( Valore del Progetto 55.456. USS )
4. "My Life Mix", un progetto per formare le donne ad avviare un’attività in proprio per prendersi cura di persone anziane o disabili a Londra in Inghilterra
Club partner: Paddington (D 1130) – Londra – Inghilterra e Carpi (2072) – Carpi – Italia
( Valore del Progetto 64.000 USS )
5. Attrezzature per le sale operatorie e formazione nell’Ospedale “Charité Maternelle” a Goma in Congo
Club partner: Goma-Nyaragongo (D 9150)– Goma – Repubblica Democratica del Congo e Reggio Emilia Val di Secchia (D 2072) Reggio Emilia – Italia
( Valore del Progetto 45.340 USS )
6. Fornitura di attrezzature specialistiche e formazione di operatori - Ospedale Universitario di Foča in Bosnia & Herzegovina
Club partner: Sarajevo (D 1910) – Sarajevo – Bosnia & Herzegovina e Bologna (D 2072) – Bologna – Italia ( Valore del Progetto 80.000 USS )
7. Programma di formazione professionale di giovani diabetici poveri a Poona – India
Club partner: Poona Downtown (D 3131) – Poona – India e Foligno (D 2090) – Foligno – Italia ( Valore del Progetto 60.000 USS )
8. Approvigionamento idrico e sicurezza alimentare a Ormoc e Albuera - Filippine
Club partner: (D3860) - Leyte - Filippine e (D2072) Faenza - Italia
( Valore del Progetto 65.000 USS )

"In questi tempi di grave crisi mondiale - si legge in una nota - è molto importante unire le forze dei Rotariani dei paesi dell'Est e dell'Ovest per aiutare i più deboli e così contribuire a migliorare la comprensione e l'amicizia fra i popoli. Questo è l'obiettivo principale del Multi-Club Workshop! E del Rotary Club Palermo Teatro del Sole. Il lavoro di squadra rivela il potere dei soci del Rotary di essere facilitatori, attivatori, e sostenitori di iniziative umanitarie".

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X