stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, fermati 5 presunti ladri d'appartamento in via Fermi
CRIMINALITA'

Palermo, fermati 5 presunti ladri d'appartamento in via Fermi

di

PALERMO. Cinque persone sospette sono state notate nel quartiere Notarbartolo mentre si aggiravano attorno a un condominio, con il probabile intento di rubare. I sospetti  sono stati notati alle 2 di notte mentre si aggiravano nei pressi di un condominio in via E. Fermi a Palermo. E’ scattata la segnalazione  al 112.

Una pattuglia di carabinieri  sul posto mi ha notato una Renault Twingo parcheggiata all’altezza del civico 8, con all’interno tre giovani che tentavano di nascondersi nell’abitacolo. I ragazzi tutti residenti allo Zen sono stati bloccati dai militari sono stati identificati in: Francesco Paolo Giuliano, di 27 anni, Luca  Castiglia, di 24 anni, Angelo Dispenza, di 38 anni. Durante la perquisizione del mezzo, i militari hanno trovato nel vano bagagli vari attrezzi da scasso.

Intanto in zona sono stati fermati altri due giovani, che quando si sono accorti della presenza dei carabinieri, hanno tentato di allontanarsi da un Piaggio Free, cercando di nascondersi dietro alcune piante,. Anche loro sono stati  bloccati ed identificati. Si tratta di Nunzio Giuliano,di 19 anni, e Francesco Castiglia, di 27 anni. I due hanno riferito ai militari di aver asportato del carburante da un Piaggio Liberty poco distante, riversando la benzina in un Piaggio Free dal quale erano stati notati allontanarsi.

I proprietari dei due scooter rintracciati dai carabinieri,  in caserma hanno sporto formale denuncia di Francesco Paolo Giuliano, Francesco Castiglia  e Angelo Dispenza, che  sono stati sottoposti agli arresti domiciliari; mentre di Nunzio Giuliano e Luca  Castiglia sono stati rimessi in libertà in attesa del processo.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X