stampa
Dimensione testo
IL PROGETTO

"Who is Handy?", a Porticello giro in barca per giovani disabili

PALERMO. L'associazione "Who is Handy?" di cui Filippo Santamaria è presidente, in sinergia con lo psicologo Luigi Provenzano ed il tecnico della riabilitazione psichiatrica Domenico Lipari, ha ideato un progetto pilota dal titolo "Solcare le onde del mare", redatto da Claudia Di Giovanni, che permetterà ad alcuni ragazzi con grave disabilità fisica di partecipare ad un giro in barca per la prima volta nella loro vita.

L'evento si svolgerà mercoledì 10 agosto alle 9 e l'imbarcazione "Clara", offerta a titolo gratuito da "A' Picara Bianca", salperà dal molo di Porticello permettendo di ammirare il Castello di Solanto, Capo Zafferano e lo Scoglio della Formica.

La realizzazione del progetto è stata resa possibile anche grazie alla collaborazione con vari professionisti che presteranno a titolo gratuito le proprie competenze ed i propri mezzi.

Tra questi Francesco Balistreri, il medico di bordo, e la Blu Shark Diving di Alfonso Santoro che metterà a disposizione un gommone d'appoggio e del personale esperto per rendere ancora più sicura l'esperienza in mare.

Fondamentale sarà anche l'aiuto della Capitaneria di Porto che ha ben accolto l'iniziativa ed agevolerà le procedure di imbarco e fornirà una vedetta d'appoggio ed il proprio personale sia a terra sia in mare.

L'intera attività sarà finanziata da sponsorizzazioni private tramite donazioni che permetteranno di coprire le spese vive (quali ad esempio il carburante per le imbarcazioni).

Il progetto “Solcare le onde del mare” nasce come progetto pilota ma speriamo che possa venire presto replicato e che sia d'esempio e stimolo per molti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X