stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Borseggiatore alla stazione dei bus: arrestato a Palermo
POLIZIA FERROVIARIA

Borseggiatore alla stazione dei bus: arrestato a Palermo

PALERMO. Arrestato dalla polizia ferroviaria a Palermo Martino Giaconia, palermitano di 56 anni, colto in flagrante mentre tentava di rubare il contenuto di una borsetta di una viaggiatrice al terminal degli autobus extraurbani di via Paolo Balsamo.
L'uomo è accusato anche di aver violato gli obblighi della sorveglianza speciale a cui era sottoposto, ed è stato denunciato a piede libero per resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

Agenti della polizia ferroviaria di Palermo, con abiti avevano notato Giaconia che si aggirava con fare sospetto tra gli autobus in sosta. L'uomo peraltro è un volto noto alle forze dell’ordine perché più volte arrestato e denunciato per furti sui mezzi di pubblico trasporto.

I poliziotti hanno seguito a distanza le sue azioni fino a quando ha aperto la borsetta di una viaggiatrice infilando la mano per asportarne il contenuto.
Colto in fragranza, il borseggiatore è stato tratto in arresto per il reato di tentato furto con destrezza e, come appurato dai successivi accertamenti, per la violazione degli obblighi inerenti sorveglianza speciale cui era sottoposto come conseguenza di un precedente reato.

Una volta condotto negli uffici della polizia ferroviaria, Giaconia si è scagliato contro gli agenti con frasi ingiuriose e schiaffi. R.C.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X