stampa
Dimensione testo
PALERMO

Operazione Maqueda, la soddisfazione di Addiopizzo: "Esempio significativo"

di

PALERMO. Soddisfazione dell’associazione Addiopizzo per la collaborazione tra le forze dell’ordine e i commercianti del centro storico di Palermo di diverse nazionalità che hanno denunciato i loro estorsori. Un'operazione che ha portato all'arresto di 10 persone.

“Addiopizzo e gli uomini della squadra mobile del dottor Ruperti sono entrati in contatto lo scorso aprile con la maggior parte dei commercianti bengalesi e di altri Paesi che erano stati presi di mira con minacce, estorsioni e rapine – spiega in una nota l’associazione antiracket e usura - li hanno supportati e accompagnati nel percorso di collaborazione e oggi, grazie al lavoro straordinario di polizia e procura, si concretizza questo significativo epilogo – continua la nota - Un'indagine lampo, una storia senza precedenti perché per la prima volta il fenomeno della denuncia collettiva vede coinvolti un cospicuo numero di migranti che da tempo vive a Palermo”.

Addiopizzo si augura che l'intera comunità cittadina e le istituzioni sostengano e proteggano: “Questi nostri fratelli che hanno dato alla città di Palermo un significativo esempio di civiltà e cittadinanza – precisa la nota -L'impegno e la passione profusi in questi anni e i risultati significativi di stamattina e quelli che verranno, crediamo siano il modo migliore per dare valore alla memoria”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X