stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Erbacce che invadono le strade a Palermo, ed ecco che il marciapiedi non si vede più
DAI LETTORI

Erbacce che invadono le strade a Palermo, ed ecco che il marciapiedi non si vede più

Pubblichiamo gli sms e le e-mail inviati a Ditelo a Rgs (in onda da martedì a sabato su Tgs e Rgs, vedi la pagina dei programmi TV) e alla pagina del Giornale di Sicilia su Facebook. Il numero accanto ai titoli indica le segnalazioni pervenute.

RIFIUTI/1294

  • Piero Cascino da via Cirrincione
    Dopo la pubblicazione della segnalazione, la Rap ha fatto un gran bel lavoro di bonifica in via Cirrincione, zona via D'Amelio. Sarà stata una coincidenza? Comunque, personalmente ho fatto i complimenti agli operatori, che hanno dimostrato solerzia e professionalità e grazie principalmente a voi dell'ottimo servizio che fate, dando voce ai nostri «mugugni». Spero che duri tale ottima pulizia e che non ci sia bisogno di altre segnalazioni.

 

DISERBO/189

  • Giovanni Moncada da via Cardinale Rampolla
    In via Cardinale Mariano Rampolla, nel quartiere Acquasanta, la strada è ormai priva di marciapiedi perché piena di sterpaglie incolta. Si chiede una pulizia costante e, laddove non si possono costruire marciapiedi, che si realizzino corridoi praticabili per i pedoni.

ILLUMINAZIONE/154

  • Michele Machì da Vergine Maria
    Ancora disagi a Vergine Maria per le strade al buio. Via Morici e altre strade sono prive di illuminazione. In via Morici ci sono scavi profondi per fognatura e al buio rappresentano un grande pericolo.

 

TRASPORTI/128

  • Giovanni Dragna da via Fabio Besta
    C'è un problema serio: ogni giovedì allo Zen, dove hanno fatto la rotonda di via Fabio Besta per entrare allo Zen in via Luigi Enaudi, gli autobus si fermano in via Giuseppe Lanza di Scalea e i passeggeri sono costretti a scendere in questa fermata e farsi un tratto di strada abbastanza lungo a piedi. E se poi pensiamo che tra queste persone, ci sono invalidi e bambini, la cosa diventa insostenibile. Il rimedio sarebbe: o riaprire la strada che porta in via Ludovico Bianchini o spostare il mercatino sulla strada secondaria di via Luigi Enaudi.

Segnalate alla pagina Facebook di Ditelo a Rgs, su Twitter @diteloargs o via mail a ditelo@gds.it. Per scrivere al sito: web@gds.it.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X