stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Palermo, era l'incubo dei supermercati Fortè: arrestato rapinatore

PALERMO. Era l'incubo dei supermercati Fortè, è stato individuato e arrestato. La polizia di Stato ha arrestato per rapina aggravata Salvatore Licari, 28 anni, palermitano, del quartiere Zen. Secondo le indagini degli agenti della squadra mobile avrebbe messo a segno tre rapine

Il provvedimento è stato firmato dal gip del Tribunale di Palermo. Il rapinatore entrava indossando il casco e si dirigeva verso le casse. Non aveva neppure bisogno di mostrare la pistola. Apriva la cassa e portava via i soldi. I colpi avrebbero fruttato circa mille euro.

Gli agenti hanno  scoperto che per ogni colpo l’uomo si serviva di uno scooter nero di grossa cilindrata e passo dopo passo, sono riusciti a ricostruire il puzzle, risalendo al numero di targa e all’intestatario del motoveicolo.

Attraverso tradizionali metodi di investigazione, quali appostamenti, attività di osservazione e pedinamenti, i poliziotti si sono messi sulle tracce del malvivente. Circostanze oggettive ed evidenti riscontri hanno condotto a Licari, confermandone la corrispondenza con il rapinatore seriale, ripreso più volte dai sistemi di videosorveglianza degli esercizi e in tutto rispondente all’identikit del malvivente descritto dai testimoni.

La comparazione tra i caschi e alcuni indumenti indossati dall’autore delle rapine e quelli utilizzati dal Licari, precedentementi sottoposti a sequestro, hanno ulteriormente arricchito il grave quadro indiziario a suo carico, fino al provvedimento di custodia in carcere disposto dall’A.G. Licari è stato associato alla Casa Circondariale Pagliarelli.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X