stampa
Dimensione testo
DAI LETTORI

Palermo, in via Roccazzo discarica davanti all'ingresso secondario della Casa del Sole

Pubblichiamo gli sms e le e-mail inviati a Ditelo a Rgs (in onda da martedì a sabato su Tgs e Rgs, vedi la pagina dei programmi TV) e alla pagina del Giornale di Sicilia su Facebook. Il numero accanto ai titoli indica le segnalazioni pervenute.

RIFIUTI / 1263

  • Vittorio da via Roccazzo
    Da anni passo da via Roccazzo davanti a questo cancello (ingresso secondario della Casa del Sole ospedale pediatrico) e da anni lo vedo in questo stato. È mai possibile che i dirigenti di questo ospedale non notino questa vergogna e non vi pongano fine? Meno di un'ora di lavoro, anche una volta l'anno.
  • Donatella Rampulla da via Castellana
    Posizionati cassonetti nuovi sull’immondizia in via Castellana 175, a Borgo Nuovo. Occorrerebbe prima bonificare il sito e poi installare i nuovi contenitori di sicuro covo di ratti enormi. Sono disgustata e stanca delle continue segnalazioni alla Rap.

 

TRAFFICO / 467

  • Sms firmato da via De Gasperi
    Volevo segnalare la assoluta impossibilità di attraversare con il passeggino della mia nipotina in via De Gasperi, a causa delle strisce pedonali sbiadite e del marciapiede dissestato.
  • Giacomo con un sms
    Ed io pensavo che i cittadini palermitani dovrebbero considerarsi fortunati di essere amministrati da gente che finalmente ha capito come purificare l'aria e renderla finalmente salubre x i palermitani. Vi chiedete come? Pagando (Ztl), che Dio li benedica in eterno a loro e le loro famiglie... per il bene che vogliono ai cittadini.

 

ILLUMINAZIONE/150

  • Vincenzo da via delle Cliniche
    Abito in via delle Cliniche n. 16, faccio presente che da circa un anno ancora siamo al buio in detta via in cui mancano ben 4 lampade spente da molto tempo. L'altra sera, tutta la via delle cliniche e via Pietro D'Aragona erano letteralmente al buio, tanto che a stento ho aperto il mio portone d'ingresso. Quindi vi prego di intervenire al più presto perché la sera è un po’ pericoloso ritirarsi tardi al buio.

 

ISTRUZIONE/47

  • Luciano Ingraldo con un sms
    Mi auguro che l'Università degli studi di Palermo tramite il suo rettore prof. Micari possa dedicare un'aula della Facoltà di Medicina al giovane medico Aldo Naro ucciso nella discoteca Goa. Sempre che l'università non abbia provveduto. Sarebbe un segnale per la nostra città e per i familiari.

Segnalate alla pagina Facebook di Ditelo a Rgs, su Twitter @diteloargs o via mail a ditelo@gds.it. Per scrivere al sito: web@gds.it.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X