stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mafia, blitz con 38 fermi a Palermo: rintracciato l'ultimo ricercato
PANTA REI

Mafia, blitz con 38 fermi a Palermo: rintracciato l'ultimo ricercato

Palermo, Cronaca
Ludovico Scurato

PALERMO. E’ stato arrestato  Ludovico Scurato, abitante in Cortile del Cappellaio, l’ultimo destinatario del provvedimento dei 38 fermi, eseguiti dalle prime ore della mattina, a Palermo, Roma, Milano e Napoli, dai carabinieri del comando provinciale di Palermo nell’ambito dell’operazione antimafia “Panta Rei”. Scurato è stato trasferito al carcere Pagliarelli di Palermo.

Tra le accuse contestate ad alcuni dei fermati c'è quella di illecita concorrenza con violenza o minaccia: i boss avrebbero costretto tutti i fornitori - tra loro un imprenditore veneto - e gli autotrasportatori a non consegnare la merce al rivenditore storico e di rivolgersi solo alle ditte di calcagno: la Wordfish e la Frescogel (entrambe sono state sequestrate).

L'inchiesta, che ha consentito di ricostruire 27 estorsioni a commercianti e imprenditori edili, costretti a versare ai clan il 3% dei ricavati degli appalti, conferma il ritorno di Cosa nostra nel mercato dei traffici internazionali di droga.

Arresti di mafia tra Palermo a Bagheria: nomi e foto

"La mafia - spiega il colonnello Giuseppe De Riggi, comandante provinciale dei carabinieri - si rifornisce da organizzazioni campane, ma tenta anche di fare un salto ed eliminare l'intermediazione nazionale rivolgendosi direttamente ai narcos argentini".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X