stampa
Dimensione testo
PALERMO

Pretende i soldi e insegue la madre: arrestato per evasione

di

PALERMO. Era finito ai domiciliari dopo avere picchiato un ragazzino per rubargli il telefonino nella zona della stazione centrale a Palermo. M.G. di 18 anni è stato di nuovo arrestato per essere evaso dai domiciliari per inseguire la madre nel corso di una violenta lite. La donna impaurita per fuggire al figlio ha trovato rifugio in un’abitazione in via XXVII Maggio nel quartiere Brancaccio.

Gli agenti hanno trovato il figlio a torso nudo che picchiava contro la porta cercando di entrare. La madre ha spiegato agli agenti che è dovuta scappare da casa per salvarsi dalla furia del figlio che pretendeva dei soldi per acquistare una vettura.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X