stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo ricorda padre Puglisi, venti giorni di iniziative
L'ANNIVERSARIO

Palermo ricorda padre Puglisi, venti giorni di iniziative

PALERMO. Venti giorni di incontri e iniziative nel segno di padre Pino Puglisi, sacerdote coraggio ucciso da cosa nostra a Brancaccio, nel giorno del suo compleanno, il 15 settembre del 1993. È fitto il programma  che da oggi fino al 30 settembre è stato organizzato dal centro Padre nostro di Palermo. Questa mattina, in concomitanza con l'inaugurazione a Palermo di un centro solidale in un bene confiscato a Brancaccio, è in corso un memoriale organizzato a Caltanissetta dalla comunità penale maschile del dipartimento di giustizia minorile, con la testimonianza di Pamela Conti, campionessa palermitana di calcio femminile.

Domani pomeriggio Villa Niscemi, a Palermo, ospiterà una mostra fotografica a cura del circolo fotografico Immagine, mentre sabato 12 settembre, alle 20.30 all'Ucciardone verra proiettato il film "I cento passi" con l'attore Luigi Maria Burruano. Lunedì 14 settembre, alle 18, alla cattedrale di Palermo, a partire dalle 17.30 si potrà deporre un fiore sulle spoglie mortali del beato. Martedi 15 settembre, alle 10, nell'aula consiliare di via San Ciro, a Brancaccio. Il presidente della II circoscrizione, Antonio Tomaselli organizza insieme al consiglio un dibattito tra cittadini e istituzione. Il 25 settembre, a palazzo Branciforte, alle 16, la presentazione del progetto "Sport is life" dove interverranno, tra gli altri, il sostituto procuratore generale della corte di appello di Palermo, Luigi Patronaggio, il consigliere della corte di appello di Palermo, Mario Conte, è la campionessa di calcio femminile, Pamela Conti. Il programma completo delle iniziative in corso fino al 30 settembre sono on line sul sito del centro padre nostro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X